Csodanők

- 2 perces olvasmány
deborah de luca nastia nina kraviz

Dj-k, akik nem csak a zenéjükkel csábítanak.

Nem is szaporítjuk a szót egyből a lényegre térünk és a sort a párduc tekintetű
Arabella Larssen-al indítjuk.

Stílus: BASS Music

Could do with a whole coconut right about now…. 🌴

A post shared by A R A B E L L A UK (DJ) (@arabellaofficialuk) on

Deborah De Luca nem csak az ütős Techno szettjeiről híres, hanem múltjáról, ahogy
a rúdtánctól a Dj pultig eljutott.

Stílus: Techno 

..sia chiaro, non vuole essere un discorso da presidente della repubblica con saluti e buoni propositi, ne è già piena la bacheca di Facebook, ma quest’anno ho avuto troppe bastonate al petto per lasciarlo andare via così senza ricordarmele. Per quanto mi riguarda, lavoro a parte, il 2017 è stato l’anno del dolore, delle delusioni e delle lezioni di vita a discapito dei sonni persi ad occhi aperti e delle mattine da sveglia ad occhi chiusi con la mente in quel limbo in cui ci rifugiamo, quando non vogliamo reagire ma non possiamo spegnere tutto perché le responsabilità che abbiamo sono troppe.L’anno della finestra chiusa anche con il sole che splendeva sui vetri, e dei “no, preferisco restare a casa da sola”, frase ripetuta a loop alle amiche che hanno sempre ed in ogni modo tentato di starmi vicino. Questo perchè il “successo” (se così si può chiamare) e il lavoro che va a gonfie vele non ti schermano dalle tranvate che la vita e le persone possono darti, e tutto questo senza preavviso. Alla fine non si è mai davvero pronti alle delusioni, specie se ci hai creduto anche per un solo, breve, intenso, minuto. Ma se tornassi in dietro io ripercorrerei gli stessi passi e le stesse strade di campagna senza segnali, raccogliendo le briciole lasciate da chi mi diceva “seguimi, fidati di me”..non resterei a casa, mi alzerei da quel divano come ho fatto e andrei in contro a quelle delusioni che non voglio dimenticare, perché nel dolore mi sono sentita umana, e l’umanità ultimamente scarseggia su questo pianeta. Che poi la verità è che Soffrire per amore per me è un vero privilegio che non tutti possono permettersi nella vita, visto che la maggior parte della gente non ha coraggio di seguire il cuore e rischiare, ma preferisce la poltrona da salotto che si adatta ad ogni arredamento, comoda si, ma senza l’emozione del “mi piace troppo ma non so se ci sta bene con il resto della casa” 😊 La verità è che per essere felici ci vuole coraggio, e come dice il mio amico Andrea Sannino, chi nun tene curaggio dinte 'a vita, nù suonno 'o pó sulo perdere! Buon anno a chi come me ancora sogna, rischia, ha il coraggio dei propri sentimenti, e se ne frega del giudizio degli altri ❤️

A post shared by Deborah De luca (@deborahdeluca) on

Marika Rossa nem épp hétköznapi Dj és bomba nő.

Stílus: Techno / Hardcore / Hard Techno

Happy Valentines Day 😍💖💋☀️🌴🌊 #marikarossa

A post shared by Marika Rossa (@marikarossa) on

Metzker Viki a magyar szcéna gyöngyszeme.

Stílus: House, EDM

Nina Kraviz egy nem hétköznapi jelenség, elvarázsol a pult mögül zenéjével és nem hétköznapi bájával.

Stílus:Techno

Supposed to be Russian Vogue a few years ago by Tauras Demidov

A post shared by Nina Kraviz (@ninakraviz) on

ANNA a brazil szépség, aki a zenéjével szét tép.

Stílus: Techno

Ready and super excited for Chicago’s 🎃 I play from 2 to 5! Let’s do it!

A post shared by ANNA (@djannamiranda) on

Lady Waks az angyalian ördögi, törtütemek királynője.

Stílus: Drum & Bass

Ida Engberg anya és dj, akinek alakja fiatal csajokéval vetekszik.

Stílus: Techno

Nora En Pure a meseszép arcú Dél-Afrikai producer, lágy dallamaival azonnal
belopja magát a szívedbe.

Stílus: Deep House

Az ezer arcú Nastia-t senkinek nem kell bemutatni.

Stílus: Techno

Ciao Italy 🤓

A post shared by NASTIA (@nastia.dj) on

Végül, de nem utolsó sorban Monika Kruse-al, a hableánnyal zárjuk a sort.

Stílus: Techno

Egy idézet a Vörösmarty Mihály – Kis hamis? című művéből:

S ha néha rám tekint
– Az isten áldja meg! –
A kéj s öröm miatt
Még lelkem is remeg.